Molte persone mi chiedono di aiutarle ad avere uno sguardo più fresco malgrado gli inevitabili segni dello scorrere del tempo.


Grazie alla formazione acquisita alla Fondation ophtalmologique Baron A. de Rothschild di Parigi e l'esperienza di più di 15 anni nel campo dell'oculoplastica ed estetica, sono in grado di offrire trattamenti mirati e terapie estetiche con e senza bisturi.

Con bisturi: chirurgia estetica e funzionale delle palpebre.

Senza bisturi: iniezioni di botulino ad uso terapeutico per lo stiramento delle rughe (Bocouture®, Vistabel®) e con acido ialuronico per ringiovanimento e riempimento delle rughe (Filler: Beloterol®),  Peeling superficiale Glycopeel (Filorga®)



Il trattamento delle rughe rapido ed efficace eseguito con la tossina botulinica di Tipo A.

L'appianamento delle rughe con la tossina botulinica di Tipo A è uno dei metodi preferiti di trattamento delle rughe dovute alla mimica facciale. Utilizzo unicamente preparati ammessi ufficialmente a questo scopo da Swissmedic. Ho esperienza diretta con Vistabel®, Azzalure® e Bocouture®.


Le rughe si formano dalla continua contrazione di certi muscoli, ad esempio ridendo o accigliandosi. La tossina botulinica consente di appianare le rughe senza ricorrere all'intervento chirurgico. Il principio attivo è una proteina naturale purificata che viene iniettata con un ago sottilissimo nei muscoli da trattare. L'effetto è visibile già nella prima settimana di trattamento e dura da tre a quattro mesi circa. Il trattamento con la tossina botulinica è semplice e richiede un breve tempo d'intervento. Il paziente può riprendere le consuete attività subito dopo il trattamento.


Prezzo: a dipendenza dalle zone da trattare e dalle fiale necessarie da CHF 150.- a CHF 600.- a seduta.

TRATTAMENTO NON A CARICO DELLA CASSA MALATI

TOSSINA BOTULINICA DI TIPO A

Nel campo dell’oftalmologia la sostanza botulinica di tipo A, non è materia nuova.


Tra gli anni ’70 - ’80, l’oftalmologo professor Alan B. Scott, MD, University of Minnesota Hospital e Clinica e Stanford University Medical Center e membro del Senior Research presso la Smith-Kettlewell Eye Research Institute, descrisse l'uso della tossina botulinica di Tipo A nel trattamento del blefarospasmo e strabismo e studiò l’effetto della sostanza sui muscoli extra-oculari. Iniettando la tossina nei muscoli che muovono gli occhi e le palpebre si rivelò un importante trattamento per disturbi oculari incrociati (strabismo), nonché la chiusura incontrollata delle palpebre (blefarospasmo).


Citazione: Scott AB. Botulinum toxin injection into extraocular muscles as an alternative to strabismus surgery. Ophthalmology 1980;87(10):1044 – 1049.


Da più di quarant’anni la tossina botulinica di Tipo A è usata per trattare diverse patologie innanzitutto oftalmologiche, quali strabismi, blefarospasmi, correzione di retrazione palpebrali, spasmi facciali.


In questi pazienti fu notato che dopo gli specifici trattamenti risultava una diminuzione significativa delle rughe facciali e da qui iniziò anche il trattamento estetico delle rughe.

La tossina botulinica di Tipo A, è usata in specifici casi anche per: paralisi da ictus, balbuzie, eccessive sudorazioni ascellari. Chirurghi e ricercatori si adoperano per studiare trattamenti nel campo dell’ortopedia, nella pediatria, come alternativa alla chirurgia invasiva.


La ricerca scientifica ha un ruolo fondamentale e importante per scoprire i potenziali benefici della tossina botulinica di Tipo A.


AFFIDATEVI ESCLUSIVAMENTE A UN MEDICO !

UNICAMENTE MEDICI SELEZIONATI E RICONOSCIUTI HANNO LA POSSIBILITÀ LEGALE, LE CONOSCENZE E L’ESPERIENZA NELL’UTILIZZO DELLA SOSTANZA.


È ASSOLUTAMENTE RISCHIOSO E PUÒ METTERE IN PERICOLO LA SALUTE AFFIDARSI A PERSONE NON QUALIFICATE PER QUESTI TIPI DI TRATTAMENTO.


LA TOSSINA BOTULINICA IN ALTE DOSI È UN VELENO E SE USATA IN MODO SCORRETTO PUÒ PORTARE SINO ALLA MORTE.


UNA SOMMINISTRAZIONE CORRETTA E IN GIUSTE DOSI AIUTA MOLTE PATOLOGIE.

Una soluzione per il rilassamento cutaneo, un leggero effetto lifting.


Le rughe e gli inestetismi sono normali segni dell'invecchiamento che compaiono col tempo sulla superficie della pelle. Possono essere efficacemente trattati con un filler dermico. Sotto la superficie cutanea, gli strati sottocutanei più profondi subiscono una graduale perdita del tessuto di supporto e di volume. La causa del rilassamento della pelle è dovuto oltre allo scorrere del tempo alla forza di gravità. Questo processo può alterare visibilmente la forma e il profilo del volto, principalmente nell'area del mento e degli zigomi. Per contrastare gli effetti del rilassamento cutaneo e rimodellare il volto, è necessario un trattamento volumizzante, specificamente sviluppato e in grado di produrre un leggero effetto lifting sulle aree interessate, e di garantire così risultati eccellenti e duraturi.


I filler utilizzati sono prodotti in Svizzera.  Ho esperienza diretta avendoli utilizzati in passato con Belotero, Juvéderm® ed Emervel®. Per un maggior confort, tutti i filler da me utilizzati contengono lidocaina. Le iniezioni sono effettuate attraverso microaghi e microcanule, ciò permette attraverso un unico foro di entrata di raggiungere una superficie maggiore e di ridurre notevolmente eventuali ematomi.  


A dipendenza della situazione di partenza e dei desideri, utilizzerò differenti concentrazioni per reintegrare la perdita di volume e donare al volto un leggero effetto lifting.


Prezzo: a partire da CHF 160.- a fiala a dipendenza della concentrazione e del volume da integrare, necessario.


TRATTAMENTI NON A CARICO DELLA CASSA MALATI

FILLER

L'eterna giovinezza non è un viso privo di qualsiasi mimica e artificiale.

Ovviare ai segni del tempo con un viso curato, con poche rughe, mantenendo le sue caratteristiche e bellezza naturale, è il mio obiettivo.

L'ETERNA GIOVINEZZA ?

Dr. med.

Gian Luca Pedroli

FMH Oftalmologia - Oftalmochirurgia

Malattie degli occhi


TRATTAMENTI E

CHIRURGIA ESTETICA

LA TANTO CONTROVERSA

TOSSINA BOTULINICA DI TIPO A

NOVITÀ

CRIOTERAPIA

PER LE LESIONI CUTANEE

La crioterapia è lo standard di eccellenza per il trattamento delle lesioni cutanee benigne, comunemente chiamate macchie della pelle o di vecchiaia (fibroma, emangioma, cheratosi seborroica, verruchette).


Non è indicata in caso di nei.


La crioterapia cutanea ricorre all’applicazione localizzata di temperature di congelamento (-89 C°) finalizzata alla distruzione delle lesioni epidermiche con elevati tassi di guarigione.


Esclusivamente un medico con adeguate competenze  professionali, porrà la diagnosi e di conseguenza l’ indicazione alla crioterapia. Non tutte le macchie cutanee sono benigne per essere eliminate con questo sistema.


Il trattamento consiste nel:

     -     determinare clinicamente il tipo di cute e di lesione, stimandone ampiezza e profondità.

     -     programmare il trattamento e l’intera area di lesione da trattare

     -     attendere lo scongelamento dell’area trattata e se necessario ripetere l’operazione.

Solitamente una seduta è sufficiente, il trattamento può essere ripetuto nel tempo.


Prezzo: a partire da CHF 50.-

TRATTAMENTO NON A CARICO DELLA CASSA MALATI